Socialità

שמש צדקה

Ma per voi che avete riguardo per il mio Nome spunterà il Sole della Giustizia, la guarigione sarà nelle sue ali; voi uscirete e salterete, come vitelli fuori dalla  stalla
(Mal. 4,2)

Già quando era all’obbedienza del GOI, la Loggia “Intelletto e Amore” si caratterizzò per la sua volontà di cooperare al bene comune e di offrire concreta solidarietà alle persone bistrattate dalla società, senza schermi preclusivi di sorta.
Un certo scalpore suscitò, nell’ala laicista del GOI, il contributo che la Loggia offrì all’opera assistenziale del compianto don Alberto Altana, diseredato dallo zio, Giuseppe Giaroli (a sua volta noto membro del GOI), il quale temeva che il nipote sacerdote avrebbe fatto un uso “clericale” dei mezzi ricevuti. Ma l’opera di don Altana aiutava i senza speranza, e i confratelli della Loggia “Intelletto e Amore” ritennero giusto dare il loro piccolo contributo, che il sacerdote accettò con cordiale riconoscenza.
Il Real Ordine A.L.A.M. (A.D. 926) continuò su questa linea spaziante, che corrisponde a quella libertà interiore correlata dall’evangelista Giovanni alla Verità (Gv. 8,32).
Dal 1992 gli interventi compiuti sono stati vari: se riportiamo qui i principali, non è certo per compiacimento (ci sforziamo di seguire l’idea evangelica del bene tacito, del bene-lievito, e oltretutto l’entità dei nostri interventi è stata sicuramente modesta), quanto piuttosto per condividere lo spirito costruttivo, dissipare certe preclusioni e suggerire aree di possibile intervento anche ad altri movimenti o istituzioni:

1) sostegno ad opere assistenziali (don Altana, centro pastorale/terapico di p. Caroppo)(1992-1993)
2) counseling gratuito a persone affette da alcoolismo e altre dipendenze (1994-1997)
3) assistenza a persone soggette a disagio per situazioni familiari problematiche (1995- oggi)
4) ospitalità nei locali della Loggia (via Farini 6) a gruppi cristiani ortodossi e protestanti, a movimenti ecologisti e a incontri inter-etnici (1995-1999)
5) agibilità dei locali della Loggia a vari gruppi di difesa del mondo animale
6) assistenza a persone soggette a mobbing e bullismo (1998-2005)
7) contributo alle popolazioni terremotate di Bam (Iran), tramite la commissione nominata dall’Organizzazione Zoroastriana Mondiale (2003)
8) volontariato culturale (conferenze a tematica etico-spirituale, conferimento reperti e documenti a mostre, donazione volumi a istituzioni pubbliche e private) (2003-oggi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...